Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 27/1/2011 ore 18:08

    Salma Mike, ancora nessuna richiesta di riscatto

    Commenti 1

    A tre giorni dal furto della bara di Mike Bongiorno, nel piccolo cimitero di Dagnente sul lago Maggiore, si sono conclusi  i rilievi dei Carabinieri del Ris diretti a individuare le tracce della banda che nella notte fra lunedì e martedì ha trafugato la salma del grande Mike. Terminati i rilievi il camposanto è stato riaperto al pubblico. Il loculo vuoto è coperto da un pannello di legno sul quale è stato posto l’avviso dell’autorità giudiziaria. Accanto c’è la lapide, intatta, con la foto di Bongiorno e le date di nascita e morte. Intanto, mentre neppure ieri è giunta alcuna richiesta di riscatto, gli inquirenti continuano a ritenere come la più probabile l’ipotesi che i resti del presentatore siano stati trafugati per chiedere denaro alla famiglia. Gli investigatori, però non tralasciano neppure altre piste, come quella dei satanisti. Ad agire, secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri, sarebbe stata una banda di 4-5 persone.

    Ecco i servizi di cronaca sul furto della salma di Mike Bongiorno

    Caso Mike, la famiglia: “Siamo increduli” >>
    Notizia shock! Rubata la salma di Mike Bongiorno >>
    Guarda lo speciale di Rai.tv Ricordando Mike >>

  • Commenti

    Un commento

    WP_Modern_Notepad
    • kalasnikov scrive:

      quello che hanno fatto fa schifo.gli hanno scatafasciato la tomba.povero Mike,devo dire che sono dispiaciuto

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.