Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 31/12/2010 ore 12:26

    “Rigoletto a Mantova”: esclusiva Radio Rai

    Commenti 3

    – ESCLUSIVA RADIO RAI: ASCOLTA IL RIGOLETTO IL 2 GENNAIO 2011 >>

    In occasione della messa in onda del Rigoletto a Mantova il 2 gennaio 2011 su Rai1 – un vero e proprio “film in diretta” per la regia di Marco Bellocchio – Radio Rai offre ai suoi utenti sul web una straordinaria esclusiva. Dopo la ripresa in diretta e in mondovisione realizzata a Mantova, è stato infatti effettuato un lungo e accurato lavoro di postproduzione audio che ha reso ancora più incredibile e bella questa straordinaria avventura musicale. Oggi è possibile ascoltare la “colonna sonora” del Rigoletto in versione multicanale “5.1”.

    Domenica 2 gennaio 2011 – alle 06:00, 09:00, 12:00, 15:00, 18:00 e 21:00 – il flusso audio sarà attivato sul sito www.radio.rai.it >>

    Il “Rigoletto a Mantova” rappresenta non solo un grande avvenimento culturale ma anche una straordinaria sfida tecnologica per la Rai. La particolarità del progetto, così come avvenne per “Tosca” a Roma e “Traviata” a Parigi, consiste nel fatto che le azioni sceniche, quindi gli interventi di cantanti-attori primari, comprimari e coro, si svolgono in “ambienti reali” distanti tra loro e trattati scenograficamente , dove necessario, così da rappresentare al meglio i luoghi dove l’autore immaginò lo svolgersi dell’opera.

    56 canali ricevitori audio, 12 coppie di radiomicrofoni con 24 trasmettitori, 4 regie audio digitali con più di 100 canali ciascuna: questo l’imponente impianto tecnologico messo a punto da Radio Rai per la diretta del “Rigoletto”.

    “La richiesta della presenza di Radio Rai per il Rigoletto a Mantova, come già nel 1992 a Roma per la Tosca e nel 2000 a Parigi per la Traviata – interviene il Direttore della Radiofonia Rai Bruno Socilloancora una volta dimostra l’alta professionalità del personale tecnico di Radio Rai e l’ottimo livello di aggiornamento tecnologico dei suoi impianti”, attraverso i quali è stato possibile realizzare un apparato tecnologico che permetterà, durante la diretta, di trasformare da analogico in digitale il segnale audio proveniente dai microfoni, e di utilizzare i collegamenti tra i vari set per il trasporto dei segnali audio-video in fibra ottica e non più con i tradizionali ponti radio.

    – Ascolta “Il Rigoletto” in streaming su Radio Rai >>

    – Il film di Marco Bellocchio. Leggi l’articolo >>

    – Guarda la diretta su Rai1, domenica 2 gennaio alle 23.00 >>

  • Commenti

    3 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • Roberto scrive:

      Leggo i commenti di Gloria e di Sandra; sono d’accordo con loro . Purtroppo sono convinto dire che “tre rondini non fanno primavera”.

    • Gloria Sirianni scrive:

      Perché mai spettacoli come Rigoletto a Mantova e Va pensiero sono trasmessi a tarda notte, mentre in orari ‘normali’ abbiamo la scelta fra melensaggini e basta??? Essendoci tre reti, non si potrebbe avere una programmazione di qualità in prima serata almeno su una di esse?

    • Grazie, bisogna penare per ascoltare un’opera in tv ma ne è valsa veramente la pena. Mi dispiace per l’orario ingrato, eravamo in quattro persone in famiglia che volevamo guardarla, ma solo io ho resistito fino all’1!
      Speriamo di rifare un’esperienza così totalizzante e magari durante una prima serata!

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.