Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 28/12/2010 ore 16:00

    Speciale ‘Voyager’: storie e meraviglie di Firenze

    Commenti 0

    Mercoledì 29 dicembre, 21.05, Rai Due. Roberto Giacobbo conduce una puntata Speciale di “Voyager”: storie, mondi e meraviglie per raccontare una Firenze mai vista prima.

    Direttamente dal leggendario Museo degli Uffizi, un appuntamento unico per esplorare una serie di enigmi nella “Città dei geni”. Un percorso tra mistero, scienza e tradizione. I misteri e la vita di grandi personaggi, da Leonardo e Michelangelo, dalla famiglia Medici a Vasari. Ed ancora: cosa si nasconde dietro le due dita umane esposte al Museo della Scienza di Firenze. E’ possibile che quei reperti, recentemente battuti all’asta, appartengano a Galileo Galilei? Chi li avrebbe trafugati e quando? E soprattutto: cosa nascondono del grande scienziato del 1600?

    E inoltre: La sindrome di Stendhal. Detta anche sindrome di Firenze. Colpirebbe tutti coloro al cospetto di opere d’arte di straordinaria bellezza, specialmente se sono compresse in spazi limitati. Provocherebbe tachicardia, confusione, vertigini e allucinazioni. Cosa c’è di vero in questa presunta malattia psicosomatica non ancora riconosciuta dalla medicina?

    Ma non solo: un viaggio tra obitori e cadaveri per amore della scienza e dell’arte attraverso lo studio del corpo umano. Un interesse che a volte diventa quasi ossessivo: conoscere l’anatomia umana nei suoi più oscuri e segreti dettagli, prima di riprodurla su tela o di scolpirla. Chi ne è l’autore?

    E infine: le ultime novità della sorprendente ricerca del dipinto perduto di Leonardo da Vinci: La battaglia di Anghiari. E’ realmente scomparso o esiste ancora?

    – Segui “Speciale Voyager” sul web, mercoledì 29 dicembre alle 21.05 >>

    – Guarda i video: i servizi di “Voyager”su Rai.tv >>

    – Guarda i video: le vecchie puntate di “Voyager” >>

  • Commenti

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.