Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Mercoledì 29 dicembre, 21.05, Rai Due. Roberto Giacobbo conduce una puntata Speciale di “Voyager”: storie, mondi e meraviglie per raccontare una Firenze mai vista prima.

    Direttamente dal leggendario Museo degli Uffizi, un appuntamento unico per esplorare una serie di enigmi nella “Città dei geni”. Un percorso tra mistero, scienza e tradizione. I misteri e la vita di grandi personaggi, da Leonardo e Michelangelo, dalla famiglia Medici a Vasari. Ed ancora: cosa si nasconde dietro le due dita umane esposte al Museo della Scienza di Firenze. E’ possibile che quei reperti, recentemente battuti all’asta, appartengano a Galileo Galilei? Chi li avrebbe trafugati e quando? E soprattutto: cosa nascondono del grande scienziato del 1600?

    E inoltre: La sindrome di Stendhal. Detta anche sindrome di Firenze. Colpirebbe tutti coloro al cospetto di opere d’arte di straordinaria bellezza, specialmente se sono compresse in spazi limitati. Provocherebbe tachicardia, confusione, vertigini e allucinazioni. Cosa c’è di vero in questa presunta malattia psicosomatica non ancora riconosciuta dalla medicina?

    Ma non solo: un viaggio tra obitori e cadaveri per amore della scienza e dell’arte attraverso lo studio del corpo umano. Un interesse che a volte diventa quasi ossessivo: conoscere l’anatomia umana nei suoi più oscuri e segreti dettagli, prima di riprodurla su tela o di scolpirla. Chi ne è l’autore?

    E infine: le ultime novità della sorprendente ricerca del dipinto perduto di Leonardo da Vinci: La battaglia di Anghiari. E’ realmente scomparso o esiste ancora?

    – Segui “Speciale Voyager” sul web, mercoledì 29 dicembre alle 21.05 >>

    – Guarda i video: i servizi di “Voyager”su Rai.tv >>

    – Guarda i video: le vecchie puntate di “Voyager” >>

  • 28/12/2010 ore 10:00

    I Grandi Conduttori su Rai.tv

    Commenti 0

    E’ dedicato ai grandi conduttori televisivi il quattordicesimo appuntamento con “Memorie dal bianco e nero”, il programma ideato da Maurizio Costanzo e raccontato da Enrico Vaime, andato in onda su Rai Uno sabato 25 dicembre.

     

    Si parte con Mario Riva e il suo “Musichiere”, primo quiz musicale della neonata tv che, nel 1957, incolla davanti al piccolo schermo 19 milioni di spettatori, paralizzando di fatto l’Italia. Oltre a condurre la competizione tra i concorrenti, Riva appare al fianco degli ospiti d’onore, molto spesso celebrità internazionali, con i quali si produce in inaspettati duetti.

    Negli stessi anni esordiva anche Renato Tagliani che in “Telematch”, in collegamento dalle piazze, riusciva a distinguersi nel bagno di folla per la sua eleganza e la perfetta conoscenza della lingua italiana.

     

    Poi, si ripercorre la storia televisiva di Enzo Tortora, dai successi di “Campanile Sera” e “Portobello”, fino all’incredibile caso di persecuzione giudiziaria di cui fu ingiustamente vittima.

    E infine i mostri sacri: Corrado, che in oltre cinquanta anni di carriera è stato al timone di alcune delle più importanti produzioni Rai – da “L’amico del giaguaro” a “Canzonissima”; Pippo Baudo e il re indiscusso del quiz televisivo in Italia, Mike Bongiorno.

     

    – Guarda la puntata di Memorie dal bianco e nero >>

    – Guarda la web tv Rai Bianco e Nero >>

    – Guarda i Video On Demand di Bianco e Nero >>