Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 2/11/2010 ore 12:00

    Achille Bonito Oliva su Rai.tv

    Commenti 0

    Mercoledì 27 ottobre il grande critico d’arte, teorico della Transavanguardia, ha incontrato i navigatori in una videochat organizzata da Millepagine. Achille Bonito Oliva ha illustrato il progetto da lui ideato e curato di un’ Enciclopedia delle arti contemporanee, di cui è appena uscito il primo volume pubblicato da Electa. L’innovativo progetto ha l’ambizione di costruire un’enciclopedia del presente che partendo dalla concezione del “tempo”, nelle sue diverse sfaccettature, analizza tutte le forme di rappresentazione assunte nel corso del XX secolo dai vari linguaggi artistici.

     

    Achille Bonito Oliva insegna storia dell’arte contemporanea alla facoltà di architettura dell’Università “La Sapienza”.

    Tra le sue opere ricordiamo Il territorio magico, comportamenti alternativi dell’arte (1971), Le avanguardie diverse. Europa/America (1976), La transavanguardia italiana (1980), Superarte (1988), M.D. (1997), a cui si aggiungono numerosi saggi sull’arte contemporanea.

     

    Ha curato mostre in Italia e all’estero, tra le quali “Vitalita’ del negativo nell’arte italiana” (1970), “La delicata scacchiera, Marcel Duchamp 1902-1968” (1973), “Contemporanea – arte(1973), “Aperto ’80” (1980), “Avanguardia transavanguardia 68-77” (1982), “XIII Biennale di Parigi” (1985), “Biennale di Dakar” (1998). E’ stato inoltre curatore generale della 45esima edizione della Biennale di Venezia (1993): “Punti cardinali”.

     

    – Guarda la registrazione della Videochat con Achille Bonito Oliva >>

    – Millepagine il portale della Rai dedicato ai libri e alla cultura >>

  • 2/11/2010 ore 11:40

    Cento Tolstoj su Radio 3

    Commenti 1

    Dal 1 al 7 novembre una settimana a Radio3 tutta all’insegna di Lev Tolstoj (1828-1910) con interviste, collegamenti, musica e curiosità sul grande scrittore russo a cento anni dalla morte, avvenuta il 7 novembre del 1910.

     

    SUL SITO DI RADIO3

    Resurrezione letto da Manuela Mandracchia in podcast

    Da Lunedì 1 Novembre, Resurrezione, il romanzo di Lev Tolstoj letto da Manuela Mandracchia sarà disponibile integralmente in podcast sul sito di Radio3.

     

    FAHRENHEIT

    Da lunedì 1 a venerdì 5 Novembre a partire dalle Ore 15.00

    Dal 1 al 5 novembre alle 15.00 una rilettura speciale di una grande opera: La morte di Ivan Ilic raccontato da Salvatore Niffoi, Anna Karenina da Lea Massari, Guerra e Pace da Dacia Maraini, Resurrezione da Serena Vitale, e Sonata a Kreutzer da Barbara Alberti .

    Anche gli ascoltatori hanno risposto al richiamo del grande scrittore e offrono ogni giorno dieci righe tolstojane lette ad alta voce.

     

    AD ALTA VOCE

    Da lunedì 1 a venerdì 5 Novembre Ore 16.00

    Un racconto al giorno letto da Arturo Cirillo: Il lavorante Emel’jàn e il tamburo vuoto, Alesa Bricco, Canti al villaggio, Francoise e La buona terra.

    I racconti saranno disponibili in podcast

     

    HOLLYWOOD PARTY

    Da lunedì 1 a venerdì 5 Novembre Ore 19.00

    Anche il cinema celebra i cento anni dalla scomparsa del migliore “soggettista” russo. Hollywood Party dedicherà uno spazio quotidiano alla cinematografia ispirata dai suoi romanzi e a come il grande russo abbia influenzato il cinema d’avventura di molti Paesi. Tra gli ospiti Paolo e Vittorio Taviani e Cristiana Capotondi.

     

    RADIO3 SUITE

    Da lunedì 1 a venerdì 5 Novembre Ore 19.50

    Dal 1 al 6 novembre alle 20.15 Giulietto Chiesa, per molti anni corrispondente de La Stampa a Mosca, sfoglierà le pagine di Tolstoj e’ morto di Vladimir Pozner, recentemente pubblicato da Adelphi.

    Domenica 7 alle 20.30 Resurrezione, dramma lirico in quattro atti di Franco Alfano, orchestra sinfonica e Coro di Torino della Rai, Maestro del Coro Ruggero Maghini, Direttore Elio Boncompagni.

     

    MOMUS

    Sabato 6 Novembre Ore 11.20

    sarà dedicato interamente all’opera di Franco Alfano ‘Risurrezione’ ispirato al romanzo di Tolstoj.

    Fu rappresentata nel 1904 e fu il titolo che diede grande popolarità al musicista; opera di grande successo nel 1951 raggiunse la millesima recita. Ospite Guido Carpi che insegna all’Università di Pisa ed ha appena pubblicato da Carocci editore una Storia della letteratura russa. Come sempre Momus svolge una sorta di guida alle opere che vanno in scena nei teatri del mondo, questa volta raccontiamo l’opera che Radio3 manda in onda domenica 7 novembre nella Giornata Tolstoj in una storica edizione che ha per protagonista Magda Olivero.

     

    UOMINI E PROFETI

    Domenica 7 Novembre Ore 9.30

    Come Tolstoj ha pensato e vissuto il suo cristianesimo: utopia o corretta interpretazione?

    Con Gabriella Caramore ne discutono Sergio Givone, i critici letterari Goffredo Fofi e Igor Sibaldi, lo scrittore e slavista Paolo Nori e Tania Albertini Tolstoj, pronipote del grande romanziere.

     

    LA GRANDE RADIO

    Domenica 7 Novembre Ore 18.00

    Una puntata tutta da ascoltare con interventi di Pietro Citati e Vittorio Strada. Grandi letture d’autore quelle proposte da Vittorio Sermonti e Raffaele La Capria che leggono e commentano Guerra e pace, Giovanni Raboni Sonata a Kreutzer, Walter Siti La morte di Ivan Ilic.

     

    – Millepagine, il portale della Rai dedicato ai libri e alla cultura >>

  • 2/11/2010 ore 10:06

    XY di Sandro Veronesi su Rai.tv

    Commenti 0

    Uscito il 21 ottobre scorso, XY, l’ultimo romanzo di Sandro Veronesi, è già stato oggetto di due approfondite presentazioni – nella forma dell’intervista-conversazione con l’autore – in due diversi programmi Rai dei quali Veronesi è stato ospite. Il 24 ottobre da Fabio Fazio a Che tempo che fa e il 28 ottobre da Loredana Lipperini a Fahrenheit. La prima volta in televisione, la seconda alla radio: entrambe le interviste sono disponibili nell’archivio di Rai.tv per essere viste/ascoltate in qualsiasi momento. Veronesi è un nome importante della nostra narrativa e il tema e gli eventi del romanzo risuonano in recentissimi fatti di cronaca nera – e in molti altri meno recenti – che tanta attenzione suscitano nei media.

     

    XY racconta l’orrore senza spiegazioni razionali che invade Borgo San Giuda, un paesino d’alta montagna di sole 42 anime. Una strage indicibile si è consumata: sono rinvenuti nel medesimo luogo undici corpi straziati da undici cause di morte diverse, avvenute contemporaneamente, in un lampo. I 42 abitanti del borgo si ritrovano al centro del mondo mediatico. Semplici testimoni del male, diventano i protagonisti dimenticati di questa storia, e tutti insieme scivolano nella follia. Un prete, Don Ermete, non può abbandonare la sua gente e insieme a Giovanna Gassion, giovane psichiatra della ASL in fuga da un amore finito, cercherà in tutti i modi di mettere in salvo quel mondo di poche anime perse e mute, che sembrano lontanissime ma che non sono poi così diverse da tutti noi. Centrali nel libro le questioni della paura, del male, dell’irrazionale e del rapporto fra scienza e fede.

     

    Vi invitiamo a seguire entrambe le interviste, a Che tempo che fa e a Fahrenheit. Se volete, poi, scrivete i vostri commenti confrontando le due conversazioni con Veronesi: avete riscontrato differenze fra le due trasmissioni? Quale delle due ha vi è sembrata più adeguata ai contenuti di XY? Quale vi ha stimolato e invogliato di più alla lettura del romanzo? Ogni osservazione e analisi in proposito è la benvenuta!

     

    – Ascolta Sandro Veronesi a Fahrenheit >>

    – Guarda Sandro Veronesi a Che tempo che fa >>

    – Millepagine, il portale della Rai dedicato ai libri e alla cultura >>

    – Guarda Sandro Veronesi a Parla con me >>