Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Dal 15 ottobre, tutti i venerdì in prima in serata, arriva su Rai Tre “articolotre, il nuovo programma ispirato all’articolo 3 della nostra Costituzione che sancisce l’uguaglianza formale e sostanziale tra tutti i cittadini. La trasmissione vedrà il ritorno in video di uno dei volti più apprezzati del giornalismo televisivo italiano: Maria Luisa Busi, ex anchorwoman del Tg1 delle 20.  I protagonisti di “articolotre” saranno tutti i cittadini. I giovani, le donne, gli immigrati, i lavoratori, gli anziani, i pazienti e chiunque abbia subito la negazione di un diritto. Le storie delle ingiustizie e di chi le ha subite saranno raccontate in studio attraverso un confronto tra vittime e controparti. “Si può ancora partire dalle storie delle persone, dei diritti negati  per raccontare questo Paese – spiega la conduttrice Maria Luisa Busi – perché c’è un’Italia che non conosciamo, ma che esiste e che non viene raccontata. Con articolotre, andremo a scoprire le radici delle ingiustizie partendo proprio dalle persone e dai luoghi dove i loro diritti sono stati offesi. Parleremo con i protagonisti del mondo del lavoro, del precariato, con le vecchie generazioni costrette a dare aiuto anziché riceverlo dai propri figli che non sono affatto dei bamboccioni, ma che non possono nemmeno permettersi un appartamento in affitto. Faremo inchieste nel mondo della sanità, parleremo del diritto ad essere curati bene, dell’assenza del welfare, delle mortificazioni subite dalla ricerca”. Attraverso un’informazione  mirata ad indicare al consumatore le strade giuste per farsi rispettare, “articolotre” punterà inoltre a tutelare i consumatori e a promuovere nuove forme di consumo più equo e sostenibile. Banche, assicurazioni, industrie, commercianti, telefonia, agenzie di viaggio, agenzie immobiliari, finanziarie, aziende erogatrici di energia e di acqua, aziende che smaltiscono i rifiuti, televisioni, carta stampata, Internet. Sono questi i campi del consumo globale e locale dove si muove un consumatore sempre più attento, ma ancora povero di strumenti di informazione. “articolotre” terrà alta la guardia contro nuovi e vecchi truffatori che prendono di mira gli anziani, i giovani e a volte addirittura i bambini. “articolotre” funzionerà come un vero e proprio sportello televisivo a cui chiunque abbia visto i propri diritti calpestati oppure si sia sentito “meno uguale” agli altri.

    Guarda il sito di ‘articolotre’ >>
    Guarda le puntate di ‘articolotre’ >>

    Contatti: Scrivi a Maria Luisa Busi>>
    Per intervenire in diretta ad ‘articolotre’: 800 55 02 13

    Segreteria Telefonica: 06 37 28 802
    Fax: 06 64 63 31 15
    Email: articolotre@rai.it
    Scrivi ad ‘articolotre’: Via Teulada, 66 – 00195 – Roma

  • 14/10/2010 ore 14:36

    Andrea De Carlo su Radio 3

    Commenti 0

    Venerdì 15 ottobre, 15.00, Radio 3. Il nuovo romanzo di Andrea De Carlo, intitolato Leielui (Bompiani), è il “Libro del giorno” di cui si parlerà domani a Fahrenheit. Racconta una storia d’amore fra una donna americana e uno scrittore italiano, autore di bestseller in crisi creativa: le ragioni, i dubbi, le contraddizioni profonde – citiamo parole di De Carlo – che una donna e un uomo di oggi si trovano a fronteggiare quando gli capita di innamorarsi davvero’.

     

    De Carlo è uno dei più rappresentativi fra gli scrittori che esordirono negli anni 80 inaugurando una stagione nuova nella narrativa italiana. Il suo primo romanzo, Treno di panna (1981) fu pubblicato da Einaudi su decisione di Italo Calvino – storico consulente della casa editrice – che scrisse anche la quarta di copertina del volume.

    L’opera di De Carlo si è distinta da subito per il forte taglio descrittivo, di tipo fotografico, che riproduce le dinamiche fisiche e sensoriali dei personaggi piuttosto che scavare nella loro psicologia.

     

    Fra gli altri sui romanzi ricordiamo Uccelli da gabbia e da voliera (1982) – molto apprezzato all’epoca da Federico Fellini, di cui De Carlo divenne collaboratore –, Due di Due (1989), Arcodamore (1993), Nel momento (1999), Giro di vento (2004).

     

    Segui Fahrenheit in diretta sul web, venerdì 15 ottobre alle 15.00 >>

    Il sito di Fahrenheit >>

    Tutti i podcast audio di Rai.tv >>

  • 14/10/2010 ore 10:30

    Scienze e Tecnologia sul tuo computer

    Commenti 0

    A partire dalla prossima settimana, inizia il palinsesto autunnale della web tv Science & Technology.

    Verranno presentati i migliori video di Geo&Geo, SuperQuark, Ulisse e Passaggio a Nord Ovest, i temi medici proposti con linguaggio semplice di Pronto Elisir, le interviste a tema di Le Storie, e le principali rubriche scientifiche della Rai: da quelle del Tg1 a Medicina 33, passando per Pixel e Ambiente Italia, con particolare attenzione per il TgLeonardo.

     

    Il disastro petrolifero del Golfo del Messico, il problema energetico o i cambiamenti climatici insegnano come la scienza sia sempre attuale e di nodale importanza nella nostra quotidianità. La web tv Science & Technology cercherà di spiegare queste realtà – spesso complesse, a volte poco note – in maniera semplice ma approfondita, con un’attenzione particolare per la qualità e la completezza delle informazioni.

    Conosceremo anche popoli sconosciuti, usanze e tecnologie lontane dalla nostra cultura, flora e fauna veramente unici.

    La web tv Science & Technology è presente anche nei principali social network (Facebook e Twitter) e cura su YouTube un canale ricco di documenti interessanti e anche divertenti.

     

    – Segui il canale web Science & Technology >>

    – Science & Technology su Facebook >>

    – Science & Technology su Twitter >>

  • 14/10/2010 ore 9:15

    Il Trio Medusa

    Commenti 0

    C’e una nuova rubrica a Parla con me. S’intitola Italia’s Got Parlament, finora è andata in onda due volte ed è opera del Trio Medusa. Come si può intuire dal titolo, è una parodia, piuttosto riuscita, dei talent show: America’s got talent, X Factor e i molti altri del medesimo genere. I tre comici hanno lanciato il casting per selezionare i politici di domani, i parlamentari del futuro. Per porre rimedio alla cosiddetta “crisi di rappresentatività della politica” niente di meglio che un programma televisivo a caccia di aspiranti deputati e senatori…

     

    Seduto dietro al banco dei giudici, come in ogni talent show che si rispetti, il trio ha cominciato a fare i provini esaminando con cura le idee, il linguaggio e l’immagine dei candidati. Se negli show musicali è compito di giudici e insegnanti individuare il genere di canzone più adatto per ogni singolo partecipante, il Trio Medusa valuta invece lo schieramento politico in cui eventualmente collocarlo…

    Italia’s Got Parlament, e tutte le altre rubriche, gag e interviste di Parla con me sono disponibili nell’archivio di Rai.tv.

     

    Il primo video di Italia’s Got Parlament >>

    Il secondo video di Italia’s Got Parlament >>

    Parla con me su Rai.tv >>