Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

  • 8/10/2010 ore 12:46

    Mondiali di volley: l’Italia tra le grandi

    Commenti 3

    Sabato 9 ottobre, 21.00, Rai3. La Nazionale italiana di pallavolo guidata da Andrea Anastasi è a un passo dalla storia: contro il Brasile si gioca l’accesso alla finale dei Campionati Mondiali 2010.

     

    Il coach ricorda bene i fasti degli anni ’90, quando era giocatore di un’Italia capace di trionfare per ben tre volte consecutive nel torneo iridato (1990, 1994, 1998). Adesso è il leader di un gruppo che è riuscito ad amalgamare perfettamente campioni affermati come Fei, Vermiglio e Cernic e talenti emergenti come Sala e Savani.

     

    L’avversario in semifinale è il Brasile, squadra che può contare da decenni su assoluti fuoriclasse, ma che in questa competizione ha mostrato diversi segni di cedimento. Uno su tutti, la contestatissima scelta di schierare le riserve contro la Bulgaria al fine di perdere il match e, in tal modo, ottenere un calendario più agevole nei turni successivi. Il Brasile schiacciasassi degli anni passati non si sarebbe mai lasciato intimorire dagli avversari. Il traguardo della finale di domenica 10 ottobre non è dunque un’utopia per gli azzurri, e il tifo del caldissimo pubblico di Roma giocherà un ruolo non indifferente. L’altra semifinale vede affrontarsi altri due colossi del volley mondiale: Serbia e Cuba.

     

    – Non perdete la diretta on line, sabato 9 ottobre alle 21.00 >>

    – Dalle 23.15, su Rai Sport 1 i commenti finali e la replica della partita >>

    – Lo speciale di Rai Sport sui Mondiali di pallavolo >>

     

  • Commenti

    3 Commenti

    WP_Modern_Notepad
    • dopo 32 anni il mondiale di pallavolo maschile torna ad essere ospitato nel nostro paese e trovo a dir poco scandaloso che se ne parli esclusivamente su internet e le partite si possano vedere solo sui canali satellitari senza che le più importanti trasmissioni sportive dei canali normali ne abbiamo mai parlato. come al solito si preferisce parlare di calcio. vorrei farvi notare che nel nostro paese la pallavolo vanta quattrocentomila atleti, oltre quindicimila squadre che partecipano a campionati federali per non parlare di tutto il movimento giovanile. è una disciplina praticata da quattro milioni di persone per la stragrande maggioranza giovani e questi sono dati ufficiali. per i mondiali di calcio in sud africa avete riempito i palinsesti che mille trasmissione, polemiche e approfondimenti prima, durante e dopo il mondiale nonstante i pessimi risultati ottenuti in campo. La pallavolo sia maschile che femminile si è spesso dimostrata competitiva a livello mondiale: per chi non lo sapesse il nostro bel paese l’anno prossimo ospiterà il campionato europeo femminile e i mondiali di beach volley per uomini e donne mentre nel 2014 ospiterà il mondiale femminile. riflettete sul servizio offerto a questo “mondo” numeroso di giocatori, appassionati e tifosi….avete a breve diverse possibilità di rimediare!
      P.S. tanto perchè voi lo sappiate oggi l’italia scende in campo per il bronzo e alle 21 c’è la finalissima…ovviamente i vostri canali non satellitari danno tutt’altro, complimenti!

    • Ciao, io vivo all’estero, in Francia, nn ho modo di vedere rai3, gia’ faccio fatica x rai2, e volevo seguire gli azzurri della pallavolo, ma mi e’ impossibile in quanto residenta all’estero. Nn mi sembra x niente giusto!!!!! Se fossi in Italia nn avrei bisogno di seguire rai3 su Internet! Grazie mamma Rai!!!!!!!!!

    • Non trovo giusto che il mondiale di volley, oltretutto giocato in Italia, vada in onda solo su rarsport.
      Le partite di calcio della nazionale vanno sempre (giustamente!) in onda su rai uno sia che si tratti di qualificazioni, sia di campionato mondiale o europeo, sia addirittura che si tratti di amichevoli; in occasione dei mondiali oltre alle partite sono state dedicate ore di trasmissione in diretta a tutte le partite del campionato con collegamenti dal Sud Africa. Possibile che non si riesca a trovare qualche ora da dedicare al volley e permettere a tutti (anche a chi non ha raisport) di seguire le partite? Lo trovo veramente scandoloso!

    Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.