Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • Sarà una giuria di esperti composta dal produttore Michele Torpedine, dal conduttore Alessandro Greco, dal maestro Fio Zanotti, da Gigliola Cinquetti e Luca Barbarossa a decretare il vincitore della 53/ma edizione del Festival di Castrocaro di cui il 16 luglio andrà in onda in diretta la finalissima nel prime time di Rai Uno, condotta da Fabrizio Frizzi. Con il conduttore ad accompagnare i cantanti, l’orchestra di Demo Morselli. Le scenografie sono di Marco Calzavara. E, per la prima volta dalla sua nascita, il Festival triplica proponendo tre serate su Rai Uno: prima della finalissima ci saranno due anteprime, in onda alle 23.40, il 14e 15 luglio. In lizza, sul palco di Castrocaro, i dieci finalisti scelti nelle tappe svoltesi nelle diverse location che hanno preceduto la serata conclusiva. Il Festival, che ha contribuito al successo di due componenti della giuria di esperti di quest’anno: la Cinquetti e Barbarossa, che vinsero Castrocaro rispettivamente nel 1963 e nel 1980, si conferma uno fra i più importanti punti di riferimento per gli artisti esordienti che vogliono emergere nel mondo della musica leggera. La manifestazione oltre a valorizzare le potenzialità artistico-musicali del Bel Paese si propone anche come una finestra internazionale. E, oltre a essere un concorso canoro è anche una scuola d’arte come hanno dimostrato i corsi formativi sulla musica pop e sul diritto d’autore organizzati per questa 53/ma edizione, prima delle audizioni a cui hanno partecipato ragazzi provenienti da tutta Italia: da Napoli a Rimini, da Benevento a Brindisi a Bologna, Padova e Palermo, ma anche dall’estero, da Zurigo e Lugano.

    Guarda la diretta dell’anteprima del Festival di Castrocaro del 14 luglio ore 23.40 Rai Uno >>
    Guarda la diretta dell’anteprima del Festival di Castrocaro del 15 luglio ore 23.40 Rai Uno >>
    Guarda la diretta della finalissima del Festival di Castrocaro del 16 luglio ore 21.20 Rai Uno >>

  • “Io e Morgan presto torneremo a lavorare insieme: abbiamo un progetto”. Simona Ventura, dalla Sardegna dov’e’ in vacanza, si confessa al settimanale ‘Oggi’. “Siamo amici e gli sto vicino, ora come prima”. “A settembre riparto con Quelli che il calcio“, dice. “Poi nel 2011 avrò un programma in prima stagione, ma non e’ detto che sia l’Isola dei famosi: per ora non e’ in palinsesto. Dopo otto anni mi piacerebbe fare un’Isola diversa. Se e’ possibile bene, altrimenti pazienza. Del resto, e’ sempre più difficile trovare i personaggi giusti”. E Sanremo? “Non lo rifarei. O meglio non lo rifarei nelle stesse condizioni del 2004. Mi avevano chiamato in corsa, dopo che Bonolis aveva detto di no. Accetterei solo se avessi a disposizione almeno un anno di tempo per prepararlo come succede ai miei colleghi”. Sulla situazione in Rai, rivela: “Sono un cane sciolto, un battitore libero. E la libertà in Italia te la fanno pagare. Ci sono attacchi che provengono dalla stessa rete. C’e’ gente che lavora così, diffamandogli altri. Ma sono strategie che non pagano”. A giugno 2011 scade il suo contratto con la Rai. E si parla di un riavvicinamento a Mediaset. “Per ora non c’e’ nulla di concreto. Certo, sono nata a Mediaset, non lo dimentico. E ho un animo profondamente commerciale. Però sono anche legata alla Rai, lì ho uno splendido gruppo di lavoro, i dirigenti mi tutelano. Vedremo”.

    Guarda il dietro le quinte di Quelli che il calcio >>


  • 13/7/2010 ore 16:11

    Camila Raznovich e l’Amore criminale

    Commenti 0

    Torna in prima serata, su Rai Tre, Amore Criminale! Ogni mercoledì dal 14 luglio al 25 agosto, sette nuovi appuntamenti con il programma di docu-fiction che racconta l’amore nel suo aspetto più inquietante e imprevedibile, quando produce morte.

     

    La quarta stagione, condotta ancora una volta da Camila Raznovich, ruota intorno all’ossimoro amore-odio, vita-morte. Il lavoro di ricostruzione con cui viene raccontata ogni nuova storia, attinta dalla cronaca, vede protagonisti cittadini comuni la cui vita è finita in tragedia per gelosia, possesso, tradimento, paura dell’abbandono o della perdita.

     

    Nonostante anni di sofferenze, violenze subite, il desiderio di salvare il menage matrimoniale di fronte al mondo esterno piuttosto che il terrore di restare sole le spinge a non saper più discernere il bene e il male e a consegnare la propria vita nelle mani di omicidi senza alcuno scrupolo. E’ il caso di Graziella, la protagonista della prima puntata in onda mercoledì 14 luglio, che il giorno prima di separarsi è stata gettata dal balcone di casa dal suo convivente. Oppure quello di Deborah uccisa brutalmente dalla sua migliore amica e dal fidanzato a pochi giorni dal parto.
    Non c’è classe sociale né livello culturale che sia estraneo a questi accadimenti. Accade in provincia, in grandi città, ha come protagonisti sia  poveri che  ricchi, sia disoccupati che manager affermati. Dietro ogni brutale assassinio si annida un’incomunicabilità di fondo, un silenzio sordido che, spesso, altera le menti degli amanti e li trascina in interpretazioni malate della realtà.

     

    Scopri tutte la anticipazioni sul sito di "Amore criminale" >>

     

  • 13/7/2010 ore 13:41

    Belen a Sanremo con Greggio e Facchinetti?‎

    Commenti 1

    Chi condurrà il Festival di Sanremo 2011? Secondo gli ultimi rumors i papabili sarebbero: Francesco Facchinetti, Belen Rodriguez ed Ezio Greggio. Un trio davvero inedito. Da Raidue arrivano Facchinetti e Belen, che guideranno rispettivamente la quarta edizione di ‘X Factor‘ e il programma ‘Terminator’. Per Greggio, star Mediaset, che già l’anno scorso veniva indicato come superospite a Sanremo, il condizionale e’ però d’obbligo perché sarà a ‘Striscia’ prima e sul set di un film poi. Non ci resta che attendere per scoprire se realmente questo insolito trio sarà la scelta definitiva. Voi che ne pensate?  Chi vorreste vedere sul palco dell’ Ariston nel 2011?

    Nell’attesa riguardate i momenti più salienti della passata edizione >>

  • “Per la giuria sto “corteggiando” un grande intellettuale: Umberto Eco”. Così Patrizia Mirigliani, anima e cuore di Miss Italia, rivela i suoi progetti per la finale dell’evento, in una intervista a Tv Sorrisi e Canzoni. Secondo i rumors  raccolti dal settimanale, a condurre il concorso potrebbe esserci Emanuele Filiberto di Savoia, che affiancherebbe Milly Carlucci. In ogni caso, dice Patrizia Mirigliani, “sarà un’edizione completamente nuova. Con Milly Carlucci, che e’ anche direttore artistico, stiamo organizzando tre serate tv (11, 12 e 13 settembre Rai Uno) con 60 finaliste, selezionate tra 20 mila iscritte, alle prese con sfilate e provini cinematografici. Ognuna delle tre serate avrà una vincitrice: Miss Eleganza, Miss Cinema e Miss Italia. In questi giorni stiamo allestendo la selezione di Miss Milano, il 17 luglio alla Darsena, e quella di Miss Roma, il 2 agosto a Piazza Navona”.

    Guarda la Web tv di Miss Italia>>

    Guarda il sito di Miss Italia>>