Rumors e anticipazioni

Tutte le novità e video sui programmi Rai da non perdere

    • Le novità di RaiYoYo!

      pocoyo336I nuovi appuntamenti estivi per i più piccoli!

    • L’autunno di Rai 2. Serie tv, comedy show e reality

      NCISIn partenza le nuove stagioni di Castle, Elementary, NCIS e Criminal Minds. Tra le produzioni italiane: UNICI – le 4 giornate di Vasco, Pechino Express, Stasera tutto è possibile, e la serie tv Rocco Schiavone

    • Olimpiadi di Rio 2016: tutte le novità Rai

      rio-4 La Rai è Official Broadcaster delle Olimpiadi di Rio 2016. Dal 5 al 21 agosto, un palinsesto di 5000 ore trasmesse dal servizio pubblico attraverso tv, radio, web e dispositivi mobili. Tra le novità, la realtà virtuale e la nuova app RAI Rio2016, per seguire in ogni momento le imprese dei campioni azzurri e dei 10.500 atleti di tutto il mondo

    • La strage di Bologna: 1980-2016

      Film, documentari e approfondimenti su tutte le reti Rai per ricordare uno degli atti terroristici più gravi del dopoguerra

    • Addio Anna Marchesini, l’omaggio di Rai.tv

      blog-rai.tvRai modifica il palinsesto e dedica una serie di programmi al ricordo di Anna Marchesini, attrice amatissima dal pubblico italiano, storica componente del Trio assieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez

  • 1/7/2010 ore 17:06

    Teocoli frecciatina contro la Ferrari

    Commenti 1

    Commentando per il settimanale ‘Oggi’ la debacle azzurra ai Mondiali di calcio, vissuti “davanti alla Tv, in religiosa solitudine”, Teo Teocoli liquida in poche parole la disfatta: “La squadra non era all’altezza, il mix tra gli storici e i giovani non ha funzionato per niente. E’ stato come all’oratorio: quando quelli bravi giocavano male, quelli piu’ piccoli mollavano”. Della copertura Rai salva la coppia Costanzo-Galeazzi: “E’ divertente, Maurizio di calcio non capisce un’acca ma e’ spiritoso, Giampiero pontifica sempre come se fosse il depositario della Storia del calcio, ma pazienza. Lui e’ fatto così e magari se mi avessero invitato in studio con Costanzo e Galeazzi si poteva fare”. E sulla propria partecipazione alla prossima edizione della “Domenica sportiva” afferma: “Ai lettori di ‘Oggi’ dico che non e’ vero che me ne vado: ci devo ancora pensare. Il cambio di conduzione per me e’ un mistero: Massimo De Luca e’ un bravissimo giornalista, e’ preciso, equilibrato, sa tenere gli ospiti come pochi. Dicono che al suo posto venga Paola Ferrari. Una che fa il suo compitino, se ne sta lì illuminata come una Madonna e smista il traffico. Mah“.

  • Sarà il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, l’ospite della puntata di venerdì 2 luglio di “Io Chiara e l’oscuro“, il programma di Radio2 in onda alle 10.00. Sulla tradizionale “chaise lungue” del venerdì,  incalzato da Chiara Gamberale in conduzione, il ministro  risponderà a domande che riguardano il suo inconscio, la sua parte meno pubblica e più intima, quella che i cittadini non immaginano e non conoscono.
    Ascolta la diretta >>
    Guarda la diretta>>

  • 1/7/2010 ore 16:16

    Doc3: il giro del mondo in 13 documentari

    Commenti 0

    Un concorso di bellezza in Palestina si trasforma nell’ennesimo motivo di rivalsa tra due popoli in guerra. Sidi è un ragazzo ‘tuareg’ che vive a Pordenone, perfettamente integrato in un civiltà completamente diversa da quella d’origine, ma l’arrivo di suo fratello dall’Africa getta lo scompiglio nella comunità…

    Sono solo due delle storie che ci racconta quest’estate la nuova stagione di Doc3, l’appuntamento settimanale di Rai Tre con il documentario d’autore. A presentare, come di consueto, Alessandro Robecchi, giornalista e autore di alcuni dei programmi di maggior successo della televisione italiana.

    E’ andato ieri in onda il primo documentario della stagione, Lady Kul El Arabdella regista Ibtisam Salh Mara’ana, una delle poche documentariste donne arabo-israeliane che ha saputo descrivere la condizione delle donne palestinesi in un contesto che umilia ogni giorno di più la loro umanità.

     

    Ecco il video integrale della puntata


     

    Non perdete il prossimo appuntamento, mercoledì 7 luglio alle 23.30, con Solo andata. Il sogno di un tuareg, di Fabio Caramaschi.

    Sidi, il protagonista di Solo andata, è un ragazzo tuareg del Niger residente a Pordenone insieme alla madre, al padre e alla sorella. Va a scuola, gioca alla playstation e sta assorbendo come una spugna la nostra lingua e la nostra cultura.

    Manca solo il fratello minore, Alkhassoum di sei anni, rimasto in Niger col nonno – uno degli ultimi tuareg depositari della secolare tradizione di carovaniere del deserto.

    Sarà proprio l’arrivo del piccolo Alkhassoum a scompaginare le carte e a donarci le preziosissime impressioni di un bambino tuareg sull’Italia, aiutandoci a capire come le due distinte identità e culture possano creare quel mix che darà vita agli italiani del futuro nonostante le spinte xenofobe e razziste.

  • 1/7/2010 ore 15:11

    Con i mondiali è record per il web Rai

    Commenti 0

    I Mondiali di calcio determinano il record storico per il web della Rai, con 8,2 milioni di utenti unici registrati nell’ultimo mese. Il mese di giugno per la Rai su internet segna anche 118,2 milioni di pagine viste (+50,6% su giugno 2009). In particolare Rai.tv tocca numeri importanti, con 4,3 milioni di utenti unici (+192,2 % su giugno 2009) e 37,9 milioni di pagine viste (+123,9%). A produrre questi risultati ‘sono stati soprattutto i Mondiali di calcio, visti sia su Rai.tv, anche grazie al picco di traffico di 500mila utenti unici connessi contemporaneamente nel corso di Italia Slovacchia. Le partite del pomeriggio possono regalare altri importanti risultati di ascolto, con Olanda-Brasile in programma domani alle 16,00 e Argentina – Germania prevista per sabato 3 luglio”. Lo sport ”rimane protagonista dell’estate del web Rai anche con lo speciale Tour de France sul sito di RaiSport>>, che prevede la diretta di tutte le tappe su RaiTre e la differita su Rai Replay>>. Uno speciale ricco di contributi quotidiani, con news, vod sui momenti salienti e la classifica della gara, la rubrica Tour di Sera, oltre al dettaglio e la planimetria di tutte le tappe”.

  • La serata finale trasmessa ieri sera da Raiuno dal Palazzo del Turismo di Jesolo, condotta da Massimo Giletti e Cristina Chiabotto, ha avuto un ascolto di 3.520.000 telespettatori, con uno share di 18,71%. ”E’ un ascolto in media con la rete e, quindi, siamo molto soddisfatti” ha detto, nella conferenza stampa di chiusura della manifestazione, il capo struttura di Raiuno Antonio Azzalini, che ha elogiato il lavoro del regista Maurizio Pagnussat e la conduzione di Massimo Giletti e Cristina Chiabotto. Azzalini ha anche riferito delle trattative avviate per affidare la presidenza della giuria a Elisabeth Harley oppure a Alain Delon, che però hanno rinunciato a causa dei loro impegni. La scelta di Mara Venier – ha aggiunto – e’ stata comunque un’ottima soluzione. La patron Patrizia Mirigliani ha riferito del successo riportato da Miss Italia Channel>>, la tv web del concorso: ieri, dalle 21 alle 24, ci sono stati 1.352.000 contatti, di cui 532.000 in contemporaneità con il programma rai. Dal 18 al 30 giugno il Canale, che oltre a Miss Italia nel Mondo si e’ occupato del racconto televisivo My Fair Miss, ha fatto registrare due milioni di contatti con oltre tre milioni vpd, cioè il 25% in più rispetto al 2009. La vincitrice Kimberly Castillo Mota e’ stata ieri sera sempre in vantaggio nelle varie fasi ed ha avuto circa l’80% delle preferenze nell’ultima votazione (solo il pubblico da casa) quando in gara sono rimaste lei e Miss Germania Giuseppina Cannella.

    Guarda l’incoronazione di Miss Italia nel mondo 2010